Ciocco Furlanis

È curiosa questa faccenda: le ricette viaggiano. Nei modi più impensabili!

I ciocco furlanis sono dovuti alla ricetta di una signora “come al solito” novantenne, ma dei dintorni di Padova. Mia figlia l’aveva conosciuta andando a trovare degli amici da quelle parti e lei gentilmente gliene aveva dati da assaggiare e visto che erano così buoni, mia figlia ne portò un paio anche a me. I primi biscotti dunque li ha fatti lei, la nonnina di Padova. Io, dopo averli assaggiati, ci ho apportato le consuete modifiche per renderli un po’ più leggeri e digeribili. Oggi i ciocco furlanis sono diventati uno dei miei biscotti più richiesti. Pensate che viaggio hanno fatto, da là fino ad Azzida!

← Torna ai biscotti